Emiliano Mondonico non c’è più: tutto l’affetto del popolo del web

Una valanga di post di amici e sportivi stanno arrivando senza sosta sulla pagina del mister rivoltano.

Emiliano Mondonico non c’è più: tutto l’affetto del popolo del web
29 Marzo 2018 ore 12:35

Emiliano Mondonico se n’è andato per sempre. L’annuncio l’ha dato la figlia Clara sul profilo Facebook del papà, inondato di post pieni d’affetto.

Emiliano Mondonico nel cuore di tutti

«Ciao Papo…. sei stato il nostro esempio e la nostra forza… ora cercheremo di continuare come ci hai insegnato tu… eternamente tua».
Sono le parole colme d’amore apparse sul profilo Facebook del mister postate dalla figlia poche ore fa. E subito una valanga di commenti commossi  è arrivata sulla pagina del social network. Tutti hanno rimarcato una cosa: Mondonico prima di tutto era una brava persona.

L’affetto del popolo del web

«Grazie mister per tutto quello che ci hai dato. Sei stato un grande esempio di bontà e umiltà», «Un grande professionista, un grande uomo. Sempre nei nostri cuori!», «Uomo serio, onesto e preparato, gentile e mai sopra le righe». Sono solo alcuni dei post che tifosi, amici, conoscenti o semplici sportivi. Insomma tutti coloro che hanno appreezzato il rivoltano, come professionista e come uomo, hanno lasciato un segno del loro affetto.

La Rivoltana Calcio in lutto

Il mondo sportivo nazionale, tutto, ha espresso profondo cordoglio per la morte di Mondonico. Ma quello rivoltano, il suo mondo, è il più colpito e il presidente della Rivoltana Calcio, Aurelio Cazzulani, è sconvolto. Ha pronunciato a fatica poche parole per ricordarlo: «Sapevamo della sua malattia ma ci ha lasciato troppo presto. E’ stato un esempio».

mondonico
La casa di Mondonico parata a Lutto a Rivolta
mondonico
La casa parata a lutto a Rivolta d’Adda

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia