Cronaca

Emergenza smog nuovi divieti di circolazione per le auto a partire da domani

Stop alla circolazione per i veicoli diesel fino a Euro 4 compresi e limiti nelle temperature da tenere nelle case e negli esercizi commerciali

Emergenza smog nuovi divieti di circolazione per le auto a partire da domani
Cronaca Sesto, 16 Ottobre 2017 ore 15:20

Da domani anche a Sesto San Giovanni entreranno in vigore nuove limitazioni per l'emergenza smog riguardo la circolazione dei mezzi.

Scatta il livello di allerta 1

La Giunta regionale fa sapere che da martedì entreranno in vigore le misure antismog di primo livello.  Si tratta di vincoli previsti nell'Accordo del Bacino Padano, sottoscritto a giugno da diverse regioni, tra cui la Lombardia, con il Ministero dell’Ambiente che dunque scattano al superamento delle soglie di inquinamento atmosferico. Le limitazioni riguardano i Comuni con una popolazione superiore ai 30.000 abitanti e  altri Comuni su base volontaria delle Province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Mantova, Monza e Brianza e della Città metropolitana di Milano.

I provvedimenti

Sul sito www.L15.regione.lombardia.it (sezione accordo aria) ci sono informazioni su attivazioni, qualità dell'aria, Comuni coinvolti e provvedimenti. E' vietata la circolazione dei veicoli diesel fino ad Euro 4 compreso in ambito urbano dalle 8.30 alle 18.30 e dei veicoli commerciali fino a Euro 3 diesel compreso dalle 8.30 alle 12.30. Il limite della temperatura nelle abitazioni e nei negozi è di 19 gradi. Nel settore agricolo c'è il divieto di spandimento liquami zootecnici, divieto assoluto di combustioni all’aperto.

Valori sopra il limite da quasi una settimana

I nuovi divieti sono scattati dopo che la concentrazione di Pm10 nell'aria ha superato il valore limite di 50 milligrammi dall'11 ottobre. Nel fine settimana i valori si sono attestati  sopra il 70 (domenica la colonnina è arrivata a 73,3). "La verifica dei superamenti - spiega l'assessore regionale all'Ambiente Claudia Maria Terzi - avviene nelle giornate di lunedì e giovedì con attivazione e revoca delle limitazioni nelle giornate di martedì e venerdì".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter