La situazione

Emergenza Covid – In Terapia intensiva negli ospedali della Martesana un quarto dei ricoverati di marzo

Il punto sugli ospedali di Melzo, Cernusco e Vizzolo Predabissi tra ricoveri, debolmente positivi e paragoni con la prima fase della pandemia.

Emergenza Covid – In Terapia intensiva negli ospedali della Martesana un quarto dei ricoverati di marzo
Martesana, 08 Novembre 2020 ore 08:42

Non si tratta di essere negazionisti né allarmisti. Qui si parla di numeri. Dati che sanciscono come negli ospedali dell’Asst Melegnano Martesana i ricoverati in Terapia intensiva siano un quarto di quelli della passata primavera.

Meno ricoveri in Terapia intensiva

Attualmente sono 112 i ricoverati positivi al Covid  ospitati negli ospedali di Melzo, Cernusco e Melegnano dove sono stati ricavati 120 posti letto dedicati proprio a coloro che hanno contratto il virus. A questi si aggiungono dieci persone in Terapia intensiva. Attualmente la T.I. del Santa Maria delle Stelle resta Covid Free e i pazienti sono suddivisi tra l’Uboldo e Vizzolo Predabissi. Dieci ricoveri che sono quasi un quarto rispetto a quelli della scorsa primavera quando, durante la prima fase della pandemia, per due mesi e mezzo le Terapie intensive videro un massimo di 37 pazienti in reparto.

LEGGI ANCHE: In Martesana cinquemila positivi: i contagi Comune per Comune

Il problema dei debolmente positivi

Tra i ricoverati ospitati negli ospedali, però, ce ne sono molti che ormai non presentano più i sintomi del Coronavirus, ma sono ancora positivi. Persone che potrebbero essere dimesse a patto di osservare una rigorosa quarantena all’interno della propria abitazione, ma non possono tornare a casa perché non hanno spazi tali da proteggere dal contagio le altre persone che vi abitano. Per questo torna d’attualità il tema delle strutture di ricovero di secondo livello: alberghi, edifici pubblici o residence da destinare a chi non può fare isolamento domestico.

Sul giornale in edicola e nella versione online per Pc, smartphone e tablet trovate un ampio servizio dedicato all’emergenza Covid-19. 

TORNA ALLA HOME. 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia