Cronaca
Ha violato i divieti in atto

Emergenza Coronavirus, sanzionato imprenditore edile a Cassano d'Adda

Stava lavorando in barba alle restrizioni in atto per contrastare l’epidemia di Coronavirus, ma è stato fermato martedì 14 aprile 2020 dalla Polizia Locale ed è stato denunciato.

Emergenza Coronavirus, sanzionato imprenditore edile a Cassano d'Adda
Cronaca Cassanese, 17 Aprile 2020 ore 14:36

Sanzionato imprenditore edile a Cassano d'Adda perché ha violato i divieti in atto per contrastare l'epidemia di Coronavirus.

Sanzionato imprenditore edile a Cassano d'Adda

Si è preso una bella sanzione l’uomo, un imprenditore edile che martedì, insieme a un collaboratore, stava svolgendo una serie di interventi di ristrutturazione all’interno di una abitazione in via Zappatoni. La sua attività infatti non rientrava tra quelle approvate, tramite l’apposito codice, per poter svolgere regolarmente la propria attività lavorativa. A identificarlo e a denunciarlo per aver violato le disposizioni governative è stata una pattuglia della Polizia Locale. Gli agenti hanno complessivamente somministrato al titolare dell’azienda (residente in un Comune della Bergamasca), una multa complessiva di 288 euro.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter