Intervento

Emergenza Coronavirus, multata parrucchiera che esercitava in casa

Il fatto è avvenuto a Cassano d'Adda e la sanzione è stata somministrata dagli agenti in borghese della Polizia Locale.

Emergenza Coronavirus, multata parrucchiera che esercitava in casa
Cronaca Cassanese, 08 Aprile 2020 ore 11:27

Una parrucchiera che esercitava la professione in casa, in barba alle disposizioni in vigore messe in atto per l’emergenza Coronavirus, è stata multata dalla Polizia Locale. E’ accaduto a Cassano d’Adda.

Emergenza Coronavirus, parrucchiera esercita a domicilio e viene multata

Aveva chiuso regolarmente il negozio per rispettare le normative governative in vigore atte a contrastare la diffusione dell’epidemia di Covid 19, peccato che l’attività la stesse continuamente portando avanti. E così ci ha pensato la Polizia Locale a sanzionare una parrucchiera che aveva preso a esercitare la professione a domicilio. Ad accorgersi che c’era qualcosa di strano nei giorni scorsi è stato qualche residente che aveva notato un sospetto andirivieni di persone nell’appartamento dove vive la parrucchiera. Ha quindi fatto una segnalazione al Comando e così sono stati messi in atto una serie di appostamenti con gli agenti in borghese. Questi, una volta scoperto, l’illecito hanno fatto scattare la sanzione. Qualche settimana fa, invece, la multa era scattata a un titolare di una palestra che aveva deciso di tenerla aperta violando anche in questo caso le disposizioni vigenti.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità