Cronaca
Basiano

Emergenza Coronavirus la minoranza chiede di mobilitare la Protezione civile per aiutare gli over 65

La richiesta ha la finalità di permettere agli ultra 65enni di stare in casa rispettando le indicazioni di Regione Lombardia

Emergenza Coronavirus la minoranza chiede di mobilitare la Protezione civile per aiutare gli over 65
Cronaca Trezzese, 03 Marzo 2020 ore 12:59

Emergenza Coronavirus, il Consigliere di minoranza Riccardo Melias chiede la "mobilitazione" di Protezione civile e associazioni di volontariato.

Mobilitare la Protezione civile per l'emergenza coronavirus

Mobilitare la Protezione civile e le associazioni di volontariato in ambito socio sanitatrio per aiutare gli over 65. A chiederlo è il consigliere di minoranza Riccardo Melias, operatore del settore sanitario (lavora nella sala operativa emergenza urgenza di Regione Lombardia). "Nelle linee guida indicate dall'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera per l'emergenza Coronavirus si invitano gli over 65enni a rimanere in casa - ha osservato Melias - Queste persone però hanno necessità di acquistare il cibo e le medicine e quindi chiediamo al sindaco di adoperarsi affinché la Protezione civile, la Busnago Soccorso e le altre associazioni di volontariato socio-sanitario possano sia coinvolte per aiutare gli over 65". Melias ha anche sottolineato come, nell'ambito di un'opera di prevenzione della diffusione del Cornovirus, gli impiegati comunali che lavorano in ambito front office dovrebbero essere dotati di dispositivi di protezione individuale come le mascherine, così come i volontari di Protezione civile e delle varie associazioni socio -sanitarie del territorio che dovessero essere impegnati nella consegna di cibo e medicinali agli over 65. Ma non solo. Melias ha anche chiesto che la Polizia Locale vigili affinché siano rispettate le disposizioni previste dalla Regione negli esercizi pubblici. "In questo particolare momento di emergenza siamo a disposizione dell'Amministrazione", ha concluso l'esponente dell'opposizione.

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Seguici sui nostri canali