Cronaca
Vimodrone

Emergenza Coronavirus, ecco come avere i buoni spesa

L'Amministrazione comunale ha pubblicato le linee guida per accedere ai voucher

Emergenza Coronavirus, ecco come avere i buoni spesa
Cronaca Martesana, 02 Aprile 2020 ore 14:16

Emergenza Coronavirus, ecco come avere i buoni spesa. L'Amministrazione comunale ha pubblicato le linee guida per accedere ai voucher.

Buoni spesa, ecco i criteri per i vimodronesi

Il Comune di Vimodrone ha pubblicato i criteri per i buoni spesa da destinare ai nuclei familiari maggiormente colpiti economicamente dall'emergenza Coronavirus. Qui il modulo da scaricare e i requisiti. Potranno beneficiare del voucher persone e famiglie con una o più delle seguenti condizioni:

  • Licenziamento, mobilità, cassa integrazione; riduzione o perdita del lavoro non coperta da ammortizzatori sociali
  • Sospensione attività di lavoro autonomo non coperta da ammortizzatori sociali (600 euro mensili partite iva)
  • Cessazione o riduzione di attività professionale o di impresa
  • Disoccupazione
  • Mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici
  • Accordi aziendali e sindacali con riduzione dell’orario di lavoro
  • Malattia grave o decesso di un componente del nucleo familiare
  • Anziano solo con pensione minima o in assenza di pensione
  • Incremento di spese certificate sostenute dal nucleo familiare per l’acquisto di farmaci, per garantire interventi socio-assistenziali o per il pagamento di spese socio-sanitarie
  • Attivazione di servizi a pagamento per l’assistenza al domicilio di persone fragili che non hanno potuto frequentare centri diurni per anziani, disabili o progetti personalizzati domiciliari di cui fruivano
  • Altro stato di necessità da dichiarare

Come ottenere il voucher

Il modulo andrà inviato all'indirizzo mail buonialimentari@comune.vimodrone.milano.it. "Per nessun motivo è possibile presentarsi in Comune - hanno fatto sapere dall'Amministrazione - In caso di impossibilità a presentare la domanda online o per avere chiarimenti, si potrà utilizzare il contatto telefonico 02-25077230/237, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.30".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter