Iniziativa

Emergenza Coronavirus, a Trezzo inizia l’erogazione dei buoni spesa Comunali

Oggi, lunedì 6 aprile 2020, inizia la raccolta delle domande per ricevere i buoni spesa comunali a sostegno delle famiglie in stato di bisogno.

Emergenza Coronavirus, a Trezzo inizia l’erogazione dei buoni spesa Comunali
Trezzese, 06 Aprile 2020 ore 09:27

Emergenza Coronavirus. Oggi, lunedì 6 aprile 2020 a Trezzo sull’Adda inizia la raccolta delle domande per ricevere i buoni spesa comunali per aiutare le famiglie bisognose.

Emergenza Coronavirus, a Trezzo via alla distribuzione dei buoni spesa civici

Oggi, lunedì 6 marzo 2020, inizia Trezzo la raccolta delle domande per ricevere i buoni spesa comunali destinate alle famiglie in stato di bisogno. Tra l’altro, la misura si aggiunge ai voucher già attivati dal Municipio, ampliando la platea di quelli che possono fare domanda (SCARICA QUI IL  MODULO APPOSITO).

I requisiti

Per godere una tantum dei buoni famiglie è necessario rientrare in queste categorie:

  • Essere residenti a Trezzo sull’Adda
  • Essere in possesso di un regolare permesso di soggiorno (solo per cittadini extra UE)
  • Che nessun altro componente del nucleo familiare ha fatto né  farà richiesta finalizzata ad ottenere il medesimo beneficio di cui alla presente istanza
  • Che il nucleo anagrafico alla data odierna non disponga di liquidità superiore a € 1.000,00 al di fuori dei conti correnti sotto indicati;
  • Che il nucleo anagrafico sia titolare di conti bancari o postali che presentano un saldo alla data odierna complessivamente inferiore a 1.500 euro per ciascun componente del nucleo familiare (esempio per 4 componenti il saldo totale deve essere inferiore a 6.000 euro);

Che si trovino almeno in una delle seguenti condizioni:

  • Perdita di lavoro in assenza di ammortizzatori sociali
  • Assenza di reddito dovuta a mancanza di occupazione stabile
  • Sospensione o forte contrazione dell’attività di lavoro autonoma
  • Perdurare di una situazione di inoccupazione o indigenza
  • Attesa di ammortizzatori sociali non ancora liquidati o sospesi

Sono esclusi dal buono spesa i percettori di forme di sostegno pubblico di importo superiore ad 800 euro al mese.

Come ottenere i buoni spesa

I buoni saranno erogati secondo le modalità già in essere e adottate dall’Amministrazione per l’erogazione dei buoni spesa
comunali.

Nell’emergenza le procedure da adottarsi sono le seguenti:

  1. Agli interessati verrà fissato un colloquio telefonico con le assistenti sociali dove verrà compilato il modulo/istanza predisposto.
  2. Verranno verificati i requisiti d’ufficio e fissati gli appuntamenti per la consegna dei buoni con contestuale firma e acquisizione documento d’identità.

Sin dal momento della pubblicizzazione del bando sul sito, verranno istruite le domande man mano che pervengono ed evase secondo le
risorse a disposizione. Entro 2 giorni dalla ricezione della domanda l’Ufficio comunale comunicherà per le vie brevi ai beneficiari l’ammissione al contributo e le modalità di consegna, ovvero il respingimento della domanda, che potrà essere reiterata
successivamente ove vengano integrati i requisiti mancanti.  Per le domande che perverranno di venerdì tale comunicazione
avverrà entro il lunedì successivo.

I contatti

Per ulteriori informazioni si può scrivere e inviare una e-mail a servizi.sociali@comune.trezzosulladda.mi.it, telefonare al numero 02/90933232, o leggere la nota informativa completa sul sito Internet del Comune.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia