Emergenza abitativa: consegnati i primi alloggi nell'ex casa di plastica

Assegnati dieci appartamenti nel nuovo condominio di via Catania di proprietà Aler: cinque sono stati attribuiti attraverso il bando sperimentale sugli alloggi Erp

Emergenza abitativa: consegnati i primi alloggi nell'ex casa di plastica
Cronaca Sesto, 27 Marzo 2018 ore 16:43

Assegnati i primi appartamenti nell'ex casa di plastica a Sesto San Giovanni. Questo pomeriggio il sindaco Roberto Di Stefano e l'assessore al Demanio Claudio D'Amico si sono recati in via Catania. Obiettivo: consegnare le chiavi ai cittadini che hanno ottenuto un alloggio nel nuovo condominio di Edilizia residenziale pubblica.

Nuova palazzina con 46 alloggi

E' stata quindi una sorta di inaugurazione (anche se due alloggi erano già stati attribuiti nei giorni scorsi) del nuovo complesso composto da 46 appartamenti di proprietà dell'Aler. I dieci alloggi sono andati tutti a persone di nazionalità italiana. Cinque sono stati assegnati attingendo dalla graduatoria comunale, altri cinque, invece, in base al bando sperimentale introdotto a ottobre.

Tra i requisiti del nuovo bando la residenza di lungo corso

Nuovo bando che, oltre al disagio abitativo, a quello economico e a quello famigliare, considera gli anni di residenza nella Regione (con un minimo di 5 anni).  Sono inoltre previste quote di assegnazione per categoria di utenti (pensionati, famiglie monoparentali, disabili, famiglie di nuova formazione, forze dell'ordine). In questo caso sono stati attribuiti tre appartamenti ad anziani, uno a un disabile e uno a un nucleo monoparentale.

Il sindaco: "Una casa per persone che attendono da anni"

"Tante persone che aspettavamo da anni e che finalmente ottengono un alloggio". Ha commentato il sindaco. "Continua l’attenzione dell’amministrazione sul settore casa, nei prossimi giorni ci saranno altre consegne".