Elcograf di male in peggio: persa un'altra importante commessa, lavoratori in bilico

Questa mattina, sabato 18 maggio 2019, i dipendenti erano fuori dai cancelli dell'azienda di Melzo per protestare.

Elcograf di male in peggio: persa un'altra importante commessa, lavoratori in bilico
Melzese, 18 Maggio 2019 ore 15:30
Quando sono arrivati al lavoro si sono accorti che non c'era niente da fare. Un'altra rivista è stata ritirata dalla produzione Elcograf. Il destino di 130 lavoratori dell'azienda di Melzo è sempre più appeso a un filo.

Proteste davanti ai cancelli della Elcograf

Dopo lo sciopero indetto la settimana scorsa, i dipendenti della stamperia Elcograf oggi, sabato 18 maggio 2019, sono scesi di nuovo in strada per far sentire la loro voce. Perché da un giorno all'altro hanno scoperto che le commissioni si sono ridotte ulteriormente.

L'amaro commento dei dipendenti

"Abbiamo perso sette riviste, è chiaro che di questo passo siamo destinati alla cassa integrazione e a restare senza lavoro", hanno spiegato i lavoratori. La rabbia maggiore è che ci sarebbe attivo un contratto sino al 2021 che, secondo loro, non è stato rispettato. Per questo motivo sono tornati a chiedere un tavolo di confronto non solo con i proprietari di Elcograf, il gruppo Pozzoni, ma anche con Mondadori per capire se ci sono margini per raggiungere un accordo. "Bisogna tutelare il futuro di 130 famiglie", hanno commentato.