Cronaca
viabilità

Effetti da Coronavirus: sulla Tangenziale non c'è (quasi) nessuno VIDEO

Il tratto urbano della A4, che normalmente fa registrare code intense fino all'uscita di Cormano, è quasi deserto.

Cronaca Martesana, 09 Marzo 2020 ore 10:35

Milano sembra non essersi ancora svegliata in questa mattina di lunedì 9 marzo 2020. Il Covid-19, epidemia arrivata anche nel nostro Paese, sta mettendo in pausa le nostre vite. Molti gli effetti del Coronavirus che si possono vedere, soprattutto in Lombardia: negozi chiusi, strade deserte, città spopolate…

Snodi di Milano vuoti: gli effetti del Coronavirus

Alle 8 di oggi, lunedì 9 marzo 2020, una scena surreale nel tratto di autostrada A4 Torino Venezia che da Certosa fino a Brugherio è gratuito ed è considerato come una tratto di tangenziale metropolitana.

Normalmente i pendolari si rassegnano a subire code intense fino all’uscita di Cormano, che invece oggi è quasi deserta. Pochi i coraggiosi che stanno uscendo di casa in queste ore. E la stessa scena si ripete più a vanti verso Est, in un altro snodo cruciale e puntualmente intasato all’altezza di Cinisello/Sesto.

Dopo il decreto del Governo Conte che blinda la Lombardia e altre altre 12 province italiane, i cittadini sono ancora più preoccupati per la situazione dovuta al contagio del Conavirus.

Emblematico e significativo è infatti il caso riportato in questo video: lo snodo di Cormano sgombro. Si scorre senza problemi, le uscite che solitamente sono intasate dal traffico sono vuote e percorribili senza problemi. Questi e molti altri sono gli effetti di questi virus che sta spaventando tutta l’Italia e il mondo intero.

Calo di affluenza anche sui treni

A fronte del calo di affluenza 60% – da 820mila a 350mila paseggeri in un giorno feriale – a seguito delle misure attuate per affrontare l’emergenza sanitaria, Trenord conferma il servizio effettuato la scorsa settimana con l’aggiunta di ulteriori corse sulle linee S2 e S3. In Lombardia circoleranno circa 2150 treni ogni giorno.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter