Ambiente

Ecuosacco, iniziata la fase di sperimentazione a Bellinzago

Ieri, venerdì, il primo giorno della raccolta dei rifiuti con le nuove modalità

Ecuosacco, iniziata la fase di sperimentazione a Bellinzago
Cassanese, 10 Ottobre 2020 ore 17:03

Ecuosacco, a Bellinzago Lombardo è iniziata la fase sperimentale. Venerdì 9 ottobre, per la prima volta sono stati raccolti i sacchi rossi.

Ecuosacco anche a Bellinzago

Ora anche a Bellinzago i rifiuti indifferenziati vanno conferiti nel sacco rosso. La fase sperimentale ha preso il via ieri, venerdì 9 ottobre 2020. Nelle intenzioni dell’Amministrazione comunale la sperimentazione avrebbe dovuto prendere il via molto prima, ma l’emergenza sanitaria dovuta all’epidemia di Coronavirus ha fatto saltare tutta la fase informativa che il vicesindaco Michele Avola avrebbe voluto fare anche nelle scuole. Da qui lo slittamento dell’adozione dell’Ecuosacco. “Abbiamo sensazioni positive – ha spiegato Avola – Quando abbiamo fatto la distribuzione i nostri cittadini hanno risposto in massa e l’80% delle famiglie si è dotata dei sacchi rossi. Una percentuale che mi dicono dal Cem, il consorzio che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, sia molto buona”. Per il momento non saranno elevate sanzioni per chi non dovesse conferire i rifiuti indifferenziati in modo corretto. “Ci limiteremo ad applicare un avviso sul sacco non conforme che sarà ritirato dopo qualche ora – ha aggiunto – Per il momento però non faremo multe”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia