Due uomini rapinati in zona Lido a Cassano

Due uomini rapinati in zona Lido a Cassano
22 Giugno 2017 ore 17:30

Mercoledì sera, a Cassano d’Adda, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno arrestato in flagranza tre marocchini domiciliati a Milano, di 24, 19 e 17 anni, di cui il primo pregiudicato, responsabili di rapina aggravata e lesioni personali in concorso.

I tre malviventi, dopo aver raggiunto la località Lido, nel giro di pochi minuti hanno rapinato due persone armati di coltello.

Nel primo caso, è stato aggredito un 30enne del posto, al quale è stato puntato coltello alla gola da parte di uno del gruppo, mentre gli altri lo accerchiavano bloccandogli la fuga, per prendergli lo smartphone e alcune decine di euro.

Stessa modalità per la seconda rapina avvenuta ai danni di un 50enne ecuadoregno, residente a Milano, al quale sono stati presi alcuni effetti personali custoditi in uno zaino.

Il sudamericano è stato ferito all’avambraccio ed è poi stato medicato presso l’ospedale di Melzo, dimesso con 10 giorni di prognosi.

Grazie alla comunicazione data da una delle vittime al 112, l’immediato intervento della pattuglia dell’Aliquota Radiomobile ha consentito di intercettare i tre malviventi a poca distanza dal luogo del delitto, arrestarli e recuperare la refurtiva.

I tre marocchini avevano anche altri quattro cellulari di nuova generazione, per i quali verranno svolti approfondimenti da parte degli inquirenti volti a verificare l’eventuale provenienza illecita.

Al termine degli accertamenti, i due maggiorenni sono stati associati al carcere San Vittore mentre il minore è stato portato all’istituto minorile Beccaria di Milano, a disposizione dell’autorità giudiziaria ordinaria e minorile.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia