Cronaca

Due ricercati arrestati nel giro di ventiquattr'ore

Bloccati da Carabinieri e Polizia di Stato: erano accusati di violazione delle norme sull'immigrazione e di furto aggravato

Due ricercati arrestati nel giro di ventiquattr'ore
Cronaca Sesto, 10 Marzo 2018 ore 09:15

Due ricercati arrestati nel giro di ventiquattr'ore. Bloccati da Carabinieri e Polizia di Stato: erano accusati di violazione delle norme sull'immigrazione e di furto aggravato.

Primo ricercato arrestato

Il primo arresto è stato eseguito mercoledì sera, attorno alle 22, a Cinisello Balsamo, da due carabinieri fuori servizio del Norm della Compagnia di Sesto Sesto San Giovanni. A finire in manette un cittadino tunisino di 41 anni, irregolarmente presente in Italia, che dall'anno scorso era ricercato a seguito di un'ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Monza. Le accuse: violazione delle norme sull'immigrazione, resistenza a pubblico ufficiale e violenza privata. Il 41enne è stato visto scendere da un furgone in via Ada Negri. I militari liberi dal servizio hanno subito riconosciuto il ricercato. E anche quest'ultimo - nonostante i carabinieri non fossero in divisa - ha capito che quelle due persone che lo guardavano - e che da lì a poco lo avrebbero fermato - erano membri delle Forze dell'ordine. Si trova in carcere, a Monza.

Secondo ricercato preso

Il secondo arresto è invece di giovedì sera. E' stato eseguito a Sesto San Giovanni, nel quartiere Rondinella, dagli agenti di Polizia del Reparto volanti. Sul ricercato - anche lui di nazionalità tunisina - pendeva un'ordine di carcerazione per una pena residua di otto mesi, per furto aggravato. L'uomo, un 40enne risultato sospetto, era stato fermato per un semplice controllo.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter