Cronaca

Due evasioni in poche ore: scattano gli arresti

Sottoposti ai domiciliari, sono stati sorpresi in strada dai Carabinieri

Due evasioni in poche ore: scattano gli arresti
Cronaca Sesto, 25 Settembre 2018 ore 16:57

Due evasioni in poche ore, nella serata e nella notte di sabato: scattano gli arresti. Sottoposti ai domiciliari, sono stati sorpresi in strada dai Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni.

La prima evasione a Cinisello Balsamo

Il primo a finire in manette sabato è stato un cittadino marocchino 53enne sottoposto agli arresti domiciliari per droga. Un militare fuori servizio, che si stava recando in caserma per iniziare il turno di lavoro, lo ha riconosciuto mentre si aggirava per le strade del quartiere Crocetta, a Cinisello Balsamo, ai confini con Sesto San Giovanni. Il carabiniere a quel punto ha chiesto l'intervento dei colleghi del Nucleo operativo e radiomobile, che lo hanno arrestato.

Seconda evasione a Cormano

Poche ore dopo il primo arresto, ecco arrivare il secondo, a Cormano, sempre per evasione. A essersi allontanato dalla propria abitazione è stato un ecuadoregno classe 1983, ai domiciliari per un cumulo pene. I militari, durante un controllo, non lo hanno trovato in casa. E' stato sorpreso sempre a Cormano, in via Eritrea. E sono scattate le manette.

Il giudice li ha rispediti ai domiciliari

Ai militari, i due evasi non hanno spiegato il motivo dei loro allontanamenti da casa. Ieri, lunedì, i due arrestati sono stati processati per direttissima in Tribunale, a Monza. Il giudice ha convalidato i fermi, sottoponendoli di nuovo agli arresti domiciliari. Ma non è escluso che a giorni per loro possa arrivare un aggravamento della misura cautelare.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter