Cronaca
Cronaca

Due clienti 85enni entrano dalla porta sul retro: parrucchiere chiuso dai Carabinieri

E' successo oggi, sabato 27 marzo 2021, in via Battisti a Carugate.

Due clienti 85enni entrano dalla porta sul retro: parrucchiere chiuso dai Carabinieri
Cronaca Martesana, 27 Marzo 2021 ore 13:45

Nel negozio di un parrucchiere di Carugate c'erano due clienti, nonostante la normativa anti-Covid per la zona rossa preveda la chiusura delle attività per il benessere della persona. Due 85enni si erano infatti intrufolate dalla porta sul retro per farsi sistemare l'acconciatura. Così i Carabinieri, giunti sul posto, non hanno potuto far altro che chiudere il negozio e sanzionare clienti, titolare e dipendente.

Parrucchiere al lavoro in zona rossa: chiuso negozio a Carugate

La serranda era abbassata e sembrava così che l'attività fosse chiusa, come previsto dalle regole anti-Covid in vigore in Lombardia, ma all'interno del negozio il parrucchiere stava lavorando. E' accaduto nella mattinata di oggi, sabato 27 marzo 2021, in via Cesare Battisti a Carugate. Sul posto sono arrivati i Carabinieri della locale stazione allertati dalla segnalazione di un residente. Quando sono giunti nei pressi del negozio hanno scoperto all'interno due clienti, che erano entrate dalla porta sul retro, il titolare e un altro uomo che lo stava aiutando.

Sanzioni e fermo per cinque giorni

Dopo le opportune verifiche, i militari dell'Arma hanno proceduto con le sanzioni. Per il titolare, un 28enne cinese, è arrivata la multa e l'obbligo di chiusura dell'attività per cinque giorni. Sanzionato anche il dipendente che era al lavoro in quel momento, un 31enne anch'esso originario della Cina, per attività lavorativa non consentita in violazione del Dpcm del 3 marzo 2021. Anche le due clienti, due donne italiane entrambe classe 1936, dovranno mettere mano al portafogli per aver violato la normativa anti-Covid.