Droga nel rossetto, mamma arrestata a Cassano

Droga nel rossetto, mamma arrestata a Cassano
23 Gennaio 2017 ore 18:31

I carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Cassano d’Adda hanno arrestato domenica sera una 39enne albanese, incensurata, ritenuta responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari hanno notato la donna alla guida della propria utilitaria, mentre si aggirava per le strade della frazione Groppello, senza un apparente motivo, finché un uomo si è avvicinato al finestrino, per poi allontanarsi immediatamente.

I carabinieri hanno quindi seguito discretamente l’auto e, giunti in via Milano, hanno intimato l’alt per effettuare un controllo, conclusosi con il rinvenimento, nella borsa della 39enne, di un rossetto, all’interno del quale erano occultate tre “palline” di cocaina e 270 euro in contanti.

Le verifiche, estese anche all’abitazione, hanno consentito di rinvenire in un armadio due piccoli contenitori in plastica all’interno dei quali erano nascosti ulteriori 6 grammi della medesima sostanza.

Tra gli abiti erano inoltre occultati un bilancino di precisione, il materiale per il confezionamento delle dosi e 2.300 euro in contanti.

L’arrestata comparirà innanzi al Giudice della direttissima.

Tutti i dettagli nella prossima edizione del giornale in edicola e sul nostro portale web, nella versione sfogliabile online per smartphone, tablet e pc


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia