Don David è tornato… ma per dire addio a Cernusco

La comunità sta facendo festa per ringraziare l'ex coadiutore, che dai prossimi giorni diventerà cappellano del carcere di Busto Arsizio.

Don David è tornato… ma per dire addio a Cernusco
Martesana, 25 Novembre 2018 ore 13:00

Chiesa gremita per salutare don David Maria Riboldi. La comunità di Cernusco sta facendo festa per ringraziare l’ex coadiutore, che dai prossimi giorni diventerà cappellano del carcere di Busto Arsizio.

Don David lascia Cernusco FOTO

Don David: “Ho toccato con mano la presenza di Dio”

“Sfogliando l’album dei ricordi di questi anni, composto da istantanee che conservo nel cuore, posso dire di aver toccato con mano la presenza operante di Dio in mezzo a noi e la forza di essere con Lui – ha detto don David durante l’omelia nella chiesa prepositurale di Santa Maria Assunta – Non possiamo che farci toccare dalla Sua tenerezza che è più forte di ogni incomprensione. Il Suo amore vincerà sempre. Non posso che ringraziare il Signore e ognuno di voi. Mi sono sentito a casa. I servizi pastorali finiscono, le amicizie restano”.

“Ti accompagnamo con la preghiera”

“L’altro giorno mentre stavi celebrando la Messa io ero in sagrestia e mi ha colpito una cosa che hai detto – ha rimarcato il prevosto monsignor Luciano Capra -. Ovvero che eri andato in carcere e avevi potuto entrare e uscire. È proprio questo il senso della nostra missione. Ti accompagniamo con la preghiera in questo nuovo compito che il vescovo ti ha affidato. Il Papa ha detto che è un ruolo che necessita di equilibrio e umanità, doti non scontate”.

Pranzo comunitario in oratorio

Al termine della cerimonia è stato omaggiato di un sentito applauso. La festa continuerà fino al pomeriggio con il pranzo e il pomeriggio insieme in Sacer. Al momento non è ancora previsto l’arrivo di un suo successore, ma entrerà in servizio in città un educatore della Fom.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia