Cronaca
Cassina de' Pecchi

Disabile umiliato sui social da due quindicenni. Denunciate

La vittima è un 46enne di Cassina. Il video è stato visualizzato da oltre 1400 persone e ha sollevato un'ondata di indignazione.

Disabile umiliato sui social da due quindicenni. Denunciate
Cronaca Martesana, 25 Luglio 2020 ore 10:23

Umiliato sui social da due quindicenni. La vittima è una persona con handicap di 46 anni residente a Cassina de' Pecchi. A sbeffeggiarlo due quindicenni che lo hanno filmato mentre rispondeva alle loro domande se volesse andare a letto con loro. Nei loro confronti i familiari dell'uomo si sono mossi per le vie legali.

Umiliato sui social

Le due adolescenti hanno incontrato il cassinese a Milano alla fermata del bus. Lo hanno ripreso mentre gli chiedevano "Ma come? Io ho quindici anni. Verresti a letto con me?". Lui, evidentemente inconsapevole di quello che accadeva, annuiva, finché è arrivato l'autobus ed è salito. Il video, postato sui popolari social network Tik Tok e Instagram, ha ottenuto oltre 1.400 visualizzazioni. Ma invece dei like le due adolescenti hanno scatenato un'ondata di indignazione. Così hanno provato a girare la frittata tornando a postare altri video di spiegazione. Del caso ora se ne sta occupando la Polizia postale.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 20 giugno 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.