Cronaca

Cosa sognano i diciottenni per Brugherio FOTO

Domenica sera sono stati responsabilizzati dal sindaco e hanno parlato del futuro della città.

Cosa sognano i diciottenni per Brugherio FOTO
Cronaca Martesana, 13 Novembre 2017 ore 09:12

I diciottenni a Brugherio sono il presente. Domenica sera sono stati responsabilizzati dal sindaco e hanno parlato del futuro della città.

Diciottenni protagonisti

I diciottenni di Brugherio sono stati protagonisti domenica sera in sala consiliare a Brugherio con Spazio 1999. I ragazzi appena diventati maggiorenni si sono incontrati con il sindaco Marco Troiano. Il primo cittadino ha responsabilizzato i giovani: "voi non siete il futuro, ma il presente", ha spiegato. Poi hanno discusso insieme di come rendere Brugherio più a misura di giovane.

Idee e sogni

Dal questionario diretto dall'associazione Incontra Giovani sono emersi le idee e i sogni dei diciottenni. Hanno chiesto più spazi di aggregazione e locali per creare più "atmosfera". "Dobbiamo convincere insieme gli adulti che c'è bisogno di questi spazi. La richiesta è legittima, ma a far la differenza è come ci state e come trattate questi luoghi". Così ha spiegato il sindaco. Poi i ragazzi hanno scritto su un biglietto come si vedono fra dieci anni: i messaggi sono stati inseriti in una scatola, poi sepolta in Villa Fiorita. "Ci vediamo il 12 novembre del 2027 per vedere come siamo diventati", ha concluso Troiano.

diciotteni brugherio sindaco incontro
Foto 1 di 4
diciotteni brugherio sindaco incontro
Foto 2 di 4
diciotteni brugherio sindaco incontro
Foto 3 di 4
diciotteni brugherio sindaco incontro
Foto 4 di 4
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter