Peschiera Borromeo

Detenuti ed ex carcerati nella “squadra antidegrado”

Domani, sabato 9 maggio 2020, si terrà l'inaugurazione. Ci sarà una bancarella itinerante per distribuire frutta e verdura.

Detenuti ed ex carcerati nella “squadra antidegrado”
Martesana, 08 Maggio 2020 ore 20:27

Detenuti ed ex carcerati cercano il riscatto mettendosi a disposizione della comunità. Insieme a loro ci saranno studenti e vittime di reato.

Detenuti ed ex carcerati nella “squadra antidegrado”

Domani, sabato 9 maggio 2020, alle 11 davanti al Municipio di Peschiera Borromeo si terrà l’inaugurazione del progetto “Squadra antidegrado per emergenza Covid”, che scende in campo per sostenere anziani e famiglie che vivono in condizioni svantaggiate. L’iniziativa ha avuto il patrocinio della Fondazione di comunità Milano Onlus. Nei prossimi giorni una bancarella itinerante distribuirà gratuitamente frutta e verdura a domicilio nei Comuni di Peschiera Borromeo e di Rozzano. L’iniziativa proseguirà per i prossimi quattro mesi. La squadra sarà composta da studenti, vittime di reato, ma soprattutto detenuti ed ex carcerati.

Un modo per riscattarsi

“Vogliamo riscattarci da un passato che non ci appartiene più, dimostrare che l’uomo non è il suo errore e vogliamo farlo lavorando e aiutando il prossimo, perché abbiamo capito che solo il lavoro e l’impegno civile e sociale possono ridarci la dignità necessaria per essere considerati finalmente parte integrante della società civile”, hanno detto alcuni detenuti. All’inaugurazione saranno presenti il sindaco Caterina Molinari, il presidente di Casa San Giuseppe Onlus (che unitamente al banco alimentare coordinerà gli aiuti) e una rappresentanza dell’associazione Trasgressione.net.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia