Cronaca

Denunciata ladra di profumi di Grezzago

Una ventunenne grezzaghese è stata denunciata in un supermercato dell'Emilia, insieme ad altri due complici, per concorso in furto aggravato.

Denunciata ladra di profumi di Grezzago
Cronaca Trezzese, 14 Marzo 2018 ore 08:40

Si è fatta riempire le tasche della borsa di prodotti di bellezza e pensava di passare indisturbata alle casse. Era infatti ignara del fatto che le videocamere del supermercato avevano registrato tutto. La protagonista è una giovane grezzaghese ladra di profumi in "trasferta" in Emilia.

Una ladra di profumi in "trasferta"

E’ stata quindi denunciata una ventunenne che, insieme a due suoi complici, si è resa protagonista di un colpo tentato lunedì in un supermercato di Castelnovo Sotto, Comune emiliano in provincia di Reggio.

Il tentato furto

Apparentemente come normali clienti, i tre sono entrati alla Coop di Castelnovo girando per i corridoi. E, come documentato dal sistema di videosorveglianza, si sono soffermati nel reparto dei prodotti di bellezza e per l’igiene, facendo man bassa di beni esposti per la vendita. Dopodiché, al passaggio della donna alle casse, si è attivato il dispositivo anti-taccheggio.

Il fermo

La responsabile del supermercato ha fermato la giovane. La grezzaghese, raggiunta dai due complici (un trentenne di Modena e un ventiquattrenne di Poviglio, Comune nella bassa reggiana), ha fatto intendere di rientrare all’interno del negozio per i dovuti controlli. Ma poi si è dileguata. La prova della loro responsabilità i carabinieri l’hanno subito avuta dalle registrazioni del sistema di videosorveglianza che li ha immortalati durante le fasi del furto. Si è infatti riscontrato che i due uomini passavano alla giovane i beni asportati e da questi occultati nella borsa che teneva a tracolla.

La denuncia

I tre sono stati identificati velocemente perché avevano precedenti di natura specifica ed erano noti alle Forze dell’ordine. Sono quindi stati denunciati per concorso in furto aggravato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter