Cronaca

Denuncia aggressione: Carabinieri scoprono che è clandestino

Il 37enne egiziano aveva numerosi alias. Ed è emerso che non aveva il permesso di soggiorno

Denuncia aggressione: Carabinieri scoprono che è clandestino
Cronaca Sesto, 30 Settembre 2018 ore 09:30

Denuncia aggressione: Carabinieri scoprono che è clandestino. Il 37enne egiziano aveva numerosi alias. Ed è emerso che non aveva il permesso di soggiorno.

Clandestino si "auto denuncia"

Aveva presentato una querela tramite un avvocato, a seguito di un'aggressione subita. E mercoledì era stato convocato presso la caserma dei Carabinieri di Sesto San Giovanni. I militari avrebbero dovuto sentirlo per avere delucidazioni ed entrare nel merito della denuncia sporta contro alcuni connazionali. Peccato che il cittadino egiziano al centro della vicenda si sia presentato in caserma senza documenti. Da qui la decisione dei Carabinieri di indagare, per capire se l'uomo avesse qualcosa da nascondere.

E la verità è saltata fuori

Sottoposto a fotosegnalamento, dalle impronte digitali è emerso come l'egiziano avesse numerosi alias. E da uno di questi risultava che fosse clandestino, senza permesso di soggiorno. E' stato denunciato, in attesa che l'iter per la sua espulsione si concretizzi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter