Cronaca

Dario Veneroni è il candidato sindaco del Pd a Vimodrone

Dario Veneroni è il candidato sindaco del Pd a Vimodrone
Cronaca Martesana, 12 Marzo 2017 ore 11:02

IL RISULTATO 

Dario Veneroni ha vinto le primarie del Pd. L'ex sindaco ha raccolto durante le consultazioni di oggi 393 preferenze.
Al secondo posto l'assessore all'Urbanistica Aurora Impiombato con 287 voti e infine l'assessore al Bilancio Osvalda Zanaboni con 234.

Alle primarie hanno partecipato 921 cittadini, divisi tra il seggio della sede del Partito democratico e la palestra di Cascina Tre Fontanili: le urne sono rimaste aperte dalle 8 alle 18.
Secondo quanto affermato dal Pd sarà appunto Veneroni, in quanto vincitore delle primarie, il candidato sindaco dell'attuale coalizione di centrosinistra Vimodrone Sei Tu. Ma nel gruppo, come emerso dalle uscite di Rifondazione Comunista e Partito Socialista, il clima è tutt'altro che sereno (il quadro completo della situazione sul numero del giornale in edicola e on line da sabato 11 marzo).
Si entra in una settimana cruciale per definire il candidato sindaco che guiderà il centrosinistra alle prossime elezioni.

 

LE PRIMARIE 

Ancora poche ore e si saprà chi sarà il candidato sindaco del centrosinistra.

Sono in corso le votazioni per scegliere tra Aurora Impiombato Andreani, Dario Veneroni e Osvalda Zanaboni, iniziate oggi alle 8.

Possono partecipare tutti i cittadini di Vimodrone aventi diritto di voto che si riconoscono nei valori alla base della coalizione di centrosinistra.

Si potrà votare fino alle 18 in due seggi: uno è presso la sede del Partito democratico in via Piave, l'altro nella palestra di Cascina Tre Fontanili (via Piave angolo via Dante).

Per esprimere la propria preferenza è necessario presentare la carta d'identità o la tessera elettorale. Inoltre, dovrà essere sottoscritta l'adesione alla carta dei valori di Vimodrone sei tu.


Seguici sui nostri canali