Cronaca
Trezzo sull'Adda

Dalla passerella si tuffano nel Naviglio, sedici ragazzi identificati dalla Polizia Locale

Il fatto è avvenuto ieri, martedì 23 giugno 2020, nel pomeriggio, all'altezza del santuario di Concesa. Per quelli colti in flagrante a fare il bagno scatterà la sanzione.

Dalla passerella si tuffano nel Naviglio, sedici ragazzi identificati dalla Polizia Locale
Cronaca Trezzese, 24 Giugno 2020 ore 11:28

Si tuffano nel Naviglio, ma vengono subito identificati dalla Polizia Locale di Trezzo sull'Adda. Ora sedici ragazzi rischiano di essere multati a causa dell'ordinanza che vieta di fare il bagno nel Naviglio.

Si tuffano nel Naviglio, ma vengono identificati e multati

La Polizia Locale di Trezzo sull'Adda è intervenuta ieri, martedì 23 giugno 2020 a Concesa, all'altezza del Santuario per identificare sedici ragazzi, provenienti da Trezzo e dai Comuni limitrofi, intenti a prendere il sole e a fare il bagno nel Naviglio Martesana. Gli agenti hanno dapprima identificato i soggetti e poi per quelli che sono stati colti in flagrante a fare il bagno nel corso d'acqua scatterà anche una sanzione per aver violato l'ordinanza sindacale che vieta espressamente il bagno nel Naviglio Martesana, in quanto pericoloso.

 

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter