Cronaca

Fuori dal campo dove giocano i rifugiati è apparso uno striscione

Fuori dal campo di calcio di Novegro è stato affisso uno striscione: "Prima ai segratesi"

Fuori dal campo dove giocano i rifugiati è apparso uno striscione
Cronaca Martesana, 12 Novembre 2017 ore 08:00

Fuori dal campo di Segrate in cui giocano a pallone i rifugiati del Corelli, è comparso uno spiacevole cartellone.

Fuori dal campo

«Prima i segratesi».
E’ quanto scritto sullo striscione che i «Corelli Boys», squadra composta da migranti, hanno trovato affisso all’ingresso del campo da calcio di Novegro poco prima dell’inizio della partita della quarta giornata di campionato Uisp.

Il commento

«I ragazzi non l'hanno neanche notato e l'atmosfera in campo era tutt'altro che turbata, erano serenissimi - ha spiegato Federico Cecconi, tutor del team - Non abbiamo idee su chi possa averlo messo, ma probabilmente è stato un atto strumentale legato a polemiche rivolte alla Giunta. Questo campo da calcio era in stato di abbandono prima che lo concedessero a noi. Ci siamo entrati con tutta la cura e il rispetto possibile, sempre attenti a incastrare tutto e rispettare i nostri orari per poi lasciarlo libero, quindi non pensiamo affatto sia un accanimento verso noi e i nostri atleti».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter