Cronaca

Da solo ha ridato vita al Tumbùn di Limito

Da solo ha ridato vita al Tumbùn di Limito
Cronaca Martesana, 30 Giugno 2017 ore 17:43

Per un anno e mezzo ha lavorato alacremente, strappando rovi, ripristinando argini e montando persino una staccionata per evitare che qualcuno potesse finirci dentro. Ma adesso il Tumbùn di Limito è tornato agli antichi splendori. 

Quello che era uno dei luoghi preferiti dei bambini pioltellesi era stato quai soffocato da anni di incuria e abbandono. Ma il pensionato 61enne Emilio Fossati ha voluto riportarlo in vita. Senza chiedere soldi o aiuti si è rimboccato le maniche è ha trasformato la roggia Calchera in un piccolo paradiso limitese. 

Il racconto di Emilio, che da qulcuno è definito "un matto", da altri "un benefattore", lo trovate sul giornale in edicola e online nella versione sfogliabile per Pc, Smartphone e Tablet


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter