bilancio

Da giugno a Milano 2.700 incidenti, 150 sui monopattini, 600 tra auto e moto

Report dell'Azienda Regionale Emergenza Urgenza sugli incidenti a Milano e hinterland.

Da giugno a Milano 2.700 incidenti, 150 sui monopattini, 600 tra auto e moto
21 Settembre 2020 ore 10:41

Da giugno a Milano 2.700 incidenti, 150 sui monopattini, 600 tra auto e moto.

Da giugno a Milano 2.700 incidenti, 150 sui monopattini, 600 tra auto e moto

I dati forniti da Areu, l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza, sugli incidenti stradali a Milano e hinterland spinge a una riflessione e a un senso di responsabilità alla guida di ogni mezzo. Dati impressionanti quelli forniti dalla centrale che si occupa soprattutto di primi interventi  di soccorso.

I dati dell’Azienda Regionale Emergenza Urgenza

A partire dal 1° giugno 2020, il maggior numero di incidenti è avvenuto tra auto e moto (595, di cui 438 hanno richiesto l’intervento di ambulanze e mezzi di soccorso). Gli scontri tra vetture sono 455, di cui 383 con interventi di primo soccorso. Le cadute da bici sono 404, mentre quelle da moto 280. Gli incidenti contro ostacoli salgono a 75, mentre i fuori strada sono otto. Venticinque i sinistri che hanno riguardato mezzi pesanti, 52 i ribaltamenti e 10 scontri tra due moto.

151 incidenti relativi ai monopattini

Ben 151 sono gli incidenti registrati relativi alla cosiddetta micro mobilità elettrica, cioè i monopattini che sollevano proprio in questi giorni preoccupazione e polemiche per il mancato obbligo del casco per tutti. Su 151 incidenti in monopattino, per 136 si è reso necessario l’intervento dell’ambulanza o dell’automedica. Infine, sono 230 i ciclisti investiti, di cui 196 soccorsi dal personale delle ambulanze, mentre 260 i pedoni: per 198 investimenti si è reso necessario l’intervento del 118.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia