Cyberbullismo intervista a uno dei massimi esperti

Parola al comandante Mastrangelo e all'agente Paolini di Pioltello, esperti della tematica.

Cyberbullismo intervista a uno dei massimi esperti
Martesana, 19 Maggio 2018 ore 10:40

Combattere il cyberbullismo, la violenza in rete, la maleducazione e i rischi collegati all'uso irresponsabile del web. Questa la sfida degli ultimi anni, una battaglia che stanno combattendo insieme le scuole, le istituzioni e le famiglie.

Cyberbullismo una piaga sociale

Era il 2008 quando a Pioltello si verificò il primo caso di bullismo in rete, esattamente dieci anni fa. E, da quel giorno, la Polizia Locale ha quindi iniziato a lavorare intensamente per trovare una strada per combattere questo fenomeno che, ai tempi, era una novità. Si è puntato sulle competenze, creando un progetto educativo rivolto ai ragazzi, agli studenti, alle famiglie, ai docenti ma anche alle altre Polizie del territorio in modo così da coinvolgere diversi soggetti.

Parola agli esperti

Nelle videointerviste seguenti abbiamo dato parola al comandante della Polizia Locale di Pioltello Lorenzo Mastrangelo e all'agente scelto Mimmo Paolini. Ecco quindi alcune riflessioni e indicazioni per conoscere meglio il fenomeno.

L'intervento dell'agente Mimmo Paolini

Sul giornale in edicola l'intervista e il racconto dello spettacolo teatrale all'insegna della legalità dei ragazzi delle scuole.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.