Il caso

“Curato l’occhio sbagliato”, il padre di un bimbo di 8 anni ha denunciato due medici

Secondo il padre al bambino sarebbe stato fatta la cura giusta ma sull'occhio sbagliato

“Curato l’occhio sbagliato”, il padre di un bimbo di 8 anni ha denunciato due medici
Trezzese, 18 Ottobre 2020 ore 11:55
  1. “Rovinata la vista a mio figlio”. E’ questa l’accusa mossa da un padre residente a Pozzo nei confronto di due medici che sono stati denunciati.

“Rovinata la vista”

Ha denunciato due medici per aver rovinato la vista del figlio che oggi ha 8 anni. Protagonista della vicenda un uomo che ha sottolineato di non voler lucrare sui problemi del bambino ma di voler vedere pagare chi, a suo giudizio, ha sbagliato. Secondo il racconto del  pozzese  due anni fa a suo figlio sarebbe stato diagnosticato “l’occhio pigro” e sarebbe stata prescritta la tecnica dell’occlusione, applicata però all’occhio sbagliato. Un fatto che, secondo l’uomo, avrebbe compromesso la vista del piccolo. Da qui la denuncia nei confronti dei due medici per lesioni personali colpose.  Il centro diagnostico cui si era affidato ha spiegato che darà una sua versione dell’accaduto una volta verificati i referti e la documentazione medica.

L’articolo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfogliabile per smartphone, tablet e pc da sabato 17 ottobre

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia