Blitz della Polizia di Stato

Criminale internazionale arrestato in albergo, era al centro di un traffico di auto rubate

Martedì 8 dicembre 2020 a Cambiago un 43enne di origini rumene è finito in manette.

Criminale internazionale arrestato in albergo, era al centro di un traffico di auto rubate
Cronaca Martesana, 11 Dicembre 2020 ore 10:08

Grazie a un sofisticato sistema di tracciamento digitale un delinquente con mandato di cattura internazionale è stato identificato e arrestato in albergo. Intervento della Polizia di Stato a Cambiago.

Criminale internazionale arrestato in albergo

La Polizia di Stato ha sgominato un traffico internazionale di auto rubate e di documenti falsi grazie al fermo di un ospite che martedì era di stanza in un hotel in paese. E’ finito nei guai un quarantatreenne di origini romene, rintracciato dagli uomini della Procura grazie al sistema «Alert alloggiati». Si tratta di un software che permette agli albergatori di segnalare la presenza dei ricercati. Sulla testa del malvivente pendeva infatti un mandato di arresto europeo.

L’arresto

Fermato nella propria stanza dalla Forza pubblica, l’uomo è stato poi accompagnato in Questura, dove sono scattati accertamenti per confermare la sua vera identità. Dopodiché gli agenti hanno potuto ricostruire tutta la catena di nomi fasulli ai quali aveva fatto ricorso nel tempo comparendo e scomparendo in diversi Paesi per sfuggire alla cattura. Ma alla fine è stato scovato, identificato e condotto in carcere.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità