Cronaca
AGGIORNAMENTO

Covid: in Lombardia 246 ricoverati in meno. Scende al 12% la percentuale dei positivi I DATI DEL 25 NOVEMBRE

Gallera: "Dati buoni, da sabato vorremmo essere zona arancione".

Covid: in Lombardia 246 ricoverati in meno. Scende al 12% la percentuale dei positivi I DATI DEL 25 NOVEMBRE
Cronaca 25 Novembre 2020 ore 18:11

Scendono i ricoveri (-246) e aumentano significativamente i guariti/dimessi (+15.749). Il numero dei tamponi effettuati è 42.063 e 5.173 sono i nuovi positivi (12,2%). Numeri che fanno sperare quelli dell'emergenza Covid in Lombardia oggi, mercoledì 25 novembre.

Covid Lombardia, i dati del 25 novembre

– i tamponi effettuati: 42.063, totale complessivo: 3.904.809

– i nuovi casi positivi: 5.173 (di cui 487 ‘debolmente positivi’ e 71 a seguito di test sierologico)

– i guariti/dimessi totale complessivo: 227.924 (+15.749), di cui 6.452 dimessi e 221.472 guariti

– in terapia intensiva: 942 (+10)

– i ricoverati non in terapia intensiva: 8.114 (-246)

– i decessi, totale complessivo: 21.005 (+155)

 

I nuovi casi per provincia:

 

Milano: 2.261, di cui 517 a Milano città;

Bergamo: 153;

Brescia: 391;

Como: 376;

Cremona: 119;

Lecco: 149;

Lodi: 125;

Mantova: 139;

Monza e Brianza: 369;

Pavia: 307;

Sondrio: 177;

Varese: 463.

I dati nazionali

Nuovi casi: 25.853 (ieri 23.232)

Casi testati: 114.177 (ieri 95.247)

Tamponi: 230.007 (ieri 188.659)

Attualmente positivi: 791.697 (ieri 798.386)

Ricoverati: 34.313, -264

Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.848, +32

Totale casi positivi: 1.480.874

Deceduti: 52.028, +722

Totale Dimessi/Guariti: 637.149

Zona arancione?

"I numeri sono buoni e già da questo sabato potremmo diventare zona arancione". Lo ha detto oggi l'assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera a margine della conferenza stampa sul provvedimento per l'isolamento degli asintomatici Covid nelle Rsa, ribadendo la linea del governatore Attilio Fontana. Ma non è così scontato che dal Governo decidano di cambiare colore alla nostra regione.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE