Cronaca
contagi a raffica

Covid-19, situazione drammatica alla Rsa di Mediglia

Le drammatiche parole del sindaco di Pantigliate Franco Abate.

Covid-19, situazione drammatica alla Rsa di Mediglia
Cronaca Melzese, 18 Marzo 2020 ore 20:51

Covid-19, situazione drammatica presso la residenza per anziani Borromea di Mediglia, dove sono ricoverati molti cittadini di Pantigliate. Lo ha annunciato il sindaco Franco Abate in un comunicato.

Covid-19, situazione drammatica all'Rsa di Mediglia

Di seguito le drammatiche parole di Abate:

Cari cittadini, vi raggiungo per comunicarvi e confermarvi che presso la RSA Residenza Borromea di Mombretto di Mediglia purtroppo la situazione si aggrava di giorno in giorno e la situazione, che coinvolge anche alcuni nostri concittadini ricoverati presso la struttura, è in continua evoluzione in modo non positivo.

La struttura è isolata dallo scorso 23 febbraio e medici, infermieri e operatori sanitari, dopo i primi casi, hanno cercato con sforzo quotidiano, disposizioni di isolamento e quarantena, di arginare il più possibile il diffondersi del virus, che purtroppo si è allargato e ad oggi abbiamo diversi contagi e numerosi decessi.

Siamo in stretto contatto con il Sindaco di Mediglia Paolo Bianchi, il quale ha chiesto alla Prefettura e all’ATS un’azione e un sostegno più incisivi per la gestione dell’emergenza sanitaria, personalmente ho già condiviso la mia disponibilità e quella del nostro Centro Operativo Comunale per tutto il supporto necessario in questo momento.

Momento sicuramente difficile per tutti gli anziani ricoverati e le loro famiglie, ci stringiamo a loro con affetto e solidarietà. Invito tutti a dimostrare ai familiari coinvolti la vicinanza emotiva, anche a distanza, di cui siamo capaci. Siamo una comunità che sta affrontando una situazione di emergenza e che vede alcune delle nostre famiglie vivere momenti di dolore per la perdita dei propri cari e altri momenti di preoccupazione e incertezza. E’ il momento del dolore e della preoccupazione che richiede raccoglimento, sostengo e solidarietà. Sono certo che sapremo essere la comunità forte e solidale che siamo sempre stati.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter