Aggiornamento

Coronavirus in Martesana: c’è l’undicesima vittima

Si tratta di un uomo di Vignate. Era il primo caso di contagio riscontrato nel Comune.

Coronavirus in Martesana: c’è l’undicesima vittima
Melzese, 13 Marzo 2020 ore 15:55

Il Coronavirus colpisce ancora e l’elenco dei decessi accertati da Ats sale a undici. Non ce l’ha fatta il vignatese che, per primo, aveva contratto il virus.

Coronavirus c’è l’undicesima vittima

Dopo l’uomo di Pantigliate che aveva perso la vita negli scorsi giorni , deve essere aggiornato il computo complessivo delle persone che non sono riuscite a guarire dopo il contagio. A non farcela un uomo residente a Vignate, il primo caso di Coronavirus riscontrato nel Comune. Vicinanza alla famiglia in questo momento di lutto e dolore.

La mappa dei contagi

A fronte di undici vittime continuano anche a crescere i numeri dei contagi. L’ultimo aggiornamento ufficiale emesso da Ats Città metropolitana parlava di 175 contagiati. A oggi, però, sembra che i numeri possano essere nuovamente mutati con un aumento dei casi riscontrati.

Gli appelli a restare a casa

Continuano da parte dei sindaci e delle autorità locali gli appelli a restare a casa, a limitare al massimo gli incontri per cercare di bloccare la diffusione del contagio. Sono proprio i primi cittadini coloro che ci stanno mettendo la faccia per cercare di sensibilizzare la popolazione. Emblematico il caso del sindaco di Vignate Paolo Gobbi che, stando a quanto segnalato da alcuni residenti, è stato avvistato insieme alla Polizia Locale e alla Protezione civile in giro per le strade per evitare gli assembramenti. In particolare dei più giovani che, incuranti del pericolo, continuano ad affollare parchi e piazze.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia