Conti in rosso

Conti in rosso, la parrocchia rischia di chiudere

Milano 2 a Segrate potrebbe presto perdere la sua chiesa, schiacciata dai problemi economici derivanti dal calo delle offerte.

Conti in rosso, la parrocchia rischia di chiudere
Martesana, 21 Novembre 2020 ore 11:52

Parrocchia a rischio chiusura. Il prete: “In molti in questo quartiere hanno i soldi, ma preferiscono vivere isolati e non aiutare la comunità”.

Parrocchia a rischio chiusura a Segrate

L’emergenza sanitaria sta causando problemi a tutti e nemmeno il mondo religioso è al riparo. Lo dimostra il caso della parrocchia Dio Padre di Milano 2 che potrebbe essere costretta a chiudere a breve. A darne l’annuncio è stato il parroco don Adelio Brambilla che ha spiegato che i conti stanno per andare in rosso. Da qui la speranza che i fedeli e i segratesi si mettano una mano sul cuore visto che, come ha sottolineato, “in molti in questo quartiere hanno i soldi, ma preferiscono vivere isolati e non aiutare la comunità”.

Una situazione difficile

La situazione non è semplice da risolvere. “Il versante problematico è la gestione economica – ha spiegato – Questa sede è riuscita ad andare avanti grazie alle raccolte ordinarie domenicali e a quelle straordinarie come la Fiera di beneficenza, che risale agli anni Settanta, l’oratorio estivo, le visite natalizie alle famiglie e altro. Tutte attività venute a mancare a causa dell’emergenza sanitaria. Per lo stesso motivo è diminuito il numero di persone che viene in chiesa e, di conseguenza, le offerte”.

Tutti i dettagli sul numero della Gazzetta della Martesana in edicola e nella versione online per Pc, smartphone e tablet. 

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Food delivery
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia