Cronaca
Sponsorizzato

Per le consulenze sul fotovoltaico serve l’esperienza della CSC Compagnia Svizzera Cauzioni e Fidejussioni

Per le consulenze sul fotovoltaico serve l’esperienza della CSC Compagnia Svizzera Cauzioni e Fidejussioni
Cronaca 27 Aprile 2022 ore 05:00

Uno dei settori in cui opera la CSC Compagnia Svizzera Cauzioni, esperta anche nel campo delle Fidejussioni, è quello del fotovoltaico

Infatti l’accelerazione sul fronte delle sorgenti rinnovabili, in particolare per il fotovoltaico, diviene giorno dopo giorno più concreta da parte delle Autorità europee ed extraeuropee, mirando ad attuare soprattutto di semplificazione per l’installazione sui tetti di edifici pubblici e privati e in aree agricole e industriali. 

Come è nostra prassi, cerchiamo sempre di aiutare le aziende a portare innovazione nei loro settori, ed è un chiaro esempio della nostra attività.

Le misure finalizzate a semplificare la diffusione delle rinnovabili, a maggior ragione in un momento in cui è prioritario più che mai il contenimento dei costi dell’energia e del gas, lo sviluppo delle energie rinnovabili e diviene oggetto di consulenza anche da parte della 

nostra Compagnia Svizzera specializzata in Cauzioni e procedure Ivass.

Le misure varate dalle autorità riguardano soprattutto le semplificazioni per impianti fotovoltaici e termici, focalizzandosi sull’installazione di impianti solari fotovoltaici e termici correlate alla realizzazione delle opere funzionali alla connessione alla rete elettrica. Gli interventi di manutenzione ordinaria che ne conseguono, possono essere o non subordinati all’acquisizione di permessi, autorizzazioni, atti amministrativi di assenso e autorizzazioni paesaggistiche, da nazione a nazione e da ente ad ente, aspetti che la nostra azienda, che opera sotto l’attenta vigilanza svizzera, sta studiando attentamente.

CSC Compagnia Svizzera Cauzioni e Fideiussioni è difatti quotidianamente in aggiornamento su tutte le novità introdotte a livello governativo, confermando la nostra propensione alla innovazione: vi sono impianti e tipologie installative per le quali è sufficiente una richiesta semplificata alle autorità ed altre specifiche per le installazioni per le aree agricole, dove anche per favorire l’agricoltura sono state varate misure riguardanti semplificazioni, sia per gli impianti con moduli collocati a terra che per gli impianti agrovoltaici in base alla superficie agricola aziendale adibita e infine ove vi sia prevista l’eventuale realizzazione degli appositi sistemi di monitoraggio.

Su questo tema la nostra Compagnia Svizzera Cauzioni SA si aggiorna anche sui bandi concessi dalle pubbliche autorità e dai legislatori, relazionando, in fase preliminare di consulenza, alla clientela interessata tutte le opportune informazioni qualora ci si rivolga per un’accurata consulenza aziendale nel ramo energetico, finalizzata al rilascio di apposita attestazione di solvibilità, documento imprescindibile spesso richiesto nell’accesso ai bandi pubblici per installare pannelli fotovoltaici sui tetti degli edifici ad uso agricolo, zootecnico e agroindustriale.

Un’attestazione di solvibilità rilasciata dalla nostra azienda (leggi le recensioni su Trustpilot) si rivela oggigiorno efficace per facilitare, grazie anche alle nuove misure energetiche introdotte, tutti quegli investimenti volti ad ottenere una migliore efficienza energetica ed a promuovere la produzione di energia da fonti rinnovabili. Le semplificazioni introdotte sono anche valide anche per sonde geotermiche a circuito chiuso: spesso le contrattualistiche mostrano ambiziosi progetti per la posa in opera degli impianti di produzione di calore da risorsa geotermica, ossia sonde geotermiche, destinate al riscaldamento e alla climatizzazione di edifici e alla produzione di energia elettrica.

Fonte e a cura di: CSC Compagnia Svizzera Cauzioni

Seguici sui nostri canali