Condannata a nove anni la terrorista inzaghese

Condannata a nove anni la terrorista inzaghese
Cronaca 20 Dicembre 2016 ore 12:12

Maria Giulia Sergio, la prima foreign fighters italiana, è stata condannata lunedì a nove anni di carcere dalla Corte d’Assise di Milano.

Era partita da Inzago nel settembre del 2014 per unirsi all’Isis e combattere per il Califfato.

La sua storia è stata ricostruita grazie a una serie di intercettazioni, attraverso le quali si è anche scoperto che i familiari, residenti in paese, la stavano per raggiungere.

La madre è deceduta per problemi di salute, la sorella è in carcere da tempo e il padre è stato condannato a quattro anni.

E’ la prima volta in Italia che viene emessa una sentenza di condanna per terrorismo contro una foreign fighter.

Tutti i dettagli nella prossima edizione del giornale in edicola e sul nostro portale web, nella versione sfogliabile online per smartphone, tablet e pc.


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli