Cronaca

Condanna definitiva 48enne ai domiciliari

Una condanna per tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale. E' quella che dovrà scontare ai domiciliari a Capriate un 48enne.

Condanna definitiva 48enne ai domiciliari
Cronaca Trezzese, 09 Ottobre 2017 ore 08:25

Una condanna per tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale. E' quella che dovrà scontare ai domiciliari a Capriate un 48enne bulgaro.

Dovrà scontare una pena residua di tre mesi e mezzo

Il 48enne dovrà scontare una pena residua di 3 mesi e mezzo di reclusione. Inoltre dovrà pagare  una multa di alcune centinaia di euro. Alla base della condanna un tentato furto in un'azienda a cui seguì resistenza a pubblico ufficiale.

Tentato furto nella Provincia di Monza-Brianza

Il tentato furto avvenne nella scorsa primavera in provincia di Monza-Brianza. Il 48enne fece poi resistenza a pubblico ufficiale, nei confronti dei carabinieri intervenuti sul posto.

Sabato notificato l'ordine di esecuzione

I militari dell'Arma di Capriate si sono presentati sabato nell'abitazione dell'uomo. Hanno quindi dato esecuzione al provvedimento restrittivo. Nonostante i domiciliari, il 48enne potrà assentarsi da casa in alcune fasce orarie per motivi di lavoro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter