Cronaca

Comunità festa per il nuovo parroco

Bussero ha accolto don Achille Fumagalli, nuovo pastore dopo don Luigi Didoni

Comunità festa per il nuovo parroco
Cronaca Martesana, 29 Ottobre 2017 ore 09:45

Comunità festa per il nuovo parroco. Don Achille Fumagalli sabato pomeriggio si è insediato a Bussero nella sua nuova realtà. Erano presenti centinaia di persone.

Comunità festa per il nuovo parroco

La festa è iniziata alle 17 in piazza Vittorio Emmanuele, dove si trova una lapide che ricorda la consacrazione del paese al Sacro Cuore di Gesù. Un evento accaduto nell'ottobre del 1942. Si tratta di una commemorazione molto cara a don Achille: al sacro Cuore era infatti dedicato il messaggio della sua ordinazione.

"Avete fatto un affare"

Il sindaco Curzio Rusnati, con una rappresentanza di assessori e consiglieri ha dato il benvenuto al nuovo sacerdote. "Ho chiesto alla sindaca di Cesate, da cui don Achille proviene come è il nostro nuovo parroco - ha detto - Mi ha risposto che abbiamo fatto un affare. Così ho dato disposizioni affinché Protezione civile e carabinieri vigilino perché non vengano a riprenderselo".

La Messa

Era presente una delegazione da Cesate, proprio capeggiata dalla prima cittadina, Giancarla Marchesi. La processione ha poi raggiunto la chiesa dove si è tenuta la Messa di insediamento presieduta dal vicario episcopale, monsignor Bruno Cresseri, e concelebrata dal decano, don Claudio Silva, arciprete di Carugate.

I ringraziamenti

Don Achille si è dichiarato molto emozionato. In chiusura di celebrazione eucaristica ha tenuto ha ringraziare le comunità che hanno accompagnato il suo cammino: quella di Osnago, dove è cresciuto, quella di Cesano Maderno e quella appunto di Cesate.

Gesù al centro

"Occorre partire dal Cruore di Gesù - ha detto - Una comunità si ritrova mettendo al centro Gesù. La pace è stare bene con il Signore e vivere con cordialità con gli altri. La diversità è un'opportunità, una ricchezza".

 

Seguici sui nostri canali