Menu
Cerca

Il Comune porta il Ministero in Tribunale

Il Comune di Segrate ha fatto causa al ministero in modo da riavere i soldi che gli spettano

Il Comune porta il Ministero in Tribunale
Cronaca 28 Ottobre 2017 ore 12:10

Lo Stato ha un debito di quasi un milione di euro col Comune di Segrate. Che quindi porterà il Ministero in Tribunale.

L'oggetto del contendere

L’oggetto del contendere sono i soldi che l’ente dovrebbe percepire essendoci, sul territorio, l’aeroporto di Linate. La questione è emersa in occasione del Consiglio comunale di mercoledì. In quell'occasione, infatti, l’assessore ai Trasporti Viviana Mazzei ha risposto all’interrogazione presentata dal consigliere del Movimento 5 stelle Diego Dimalta.

I debiti dello Stato

«L'addizionale comunale sui diritti di imbarco dei passeggeri sugli aeromobili, dal 2005 al 2015 è stata rimborsata solo in minima parte ai Comuni di sedime - ha spiegato Mazzei - Il Comune di Segrate dal 2006 al 2016 ha percepito 581.592,27 euro, mentre deve ancora averne 937.180 per lo stesso periodo». Insomma, a Segrate spetta quasi 1 milione di euro.

La causa in tribunale

E visto che i ministeri della Finanza e dei Trasporti non pagano, insieme con gli enti pubblici facenti parte dell’Ancai (Associazione nazionale comuni aeroportuali italiani), Segrate ha avviato un procedimento legale a maggio dell’anno scorso.

Un'altra novità

«Abbiamo intimato il pagamento delle cifre spettanti entro e non oltre i 30 giorni dalla notificazione dell'atto che avverrà presumibilmente verso metà novembre – ha concluso – Lo abbiamo fatto per recuperare anche le somme non erogate nel 2016 che ammontano a 117.992,20 euro».