Cronaca
Parola ai legali

Compost, l'azienda porta davanti al Tar i Comuni di Trezzano, Basiano e Masate

Contro le ordinanze emesse dai tre Comuni che chiedevano la pulizia delle aree interessate dallo spargimento di compost prodotto dall'azienda masatese

Compost, l'azienda porta davanti al Tar i Comuni di Trezzano, Basiano e Masate
Cronaca Trezzese, 21 Luglio 2020 ore 14:54

Compost non conforme. L'azienda masatese porta davanti al Tar i Comuni di Trezzano Rosa, Basiano e Masate: ricorso contro le ordinanze.

L'azienda porta i Comuni davanti al Tar

Due mesi fa i Comuni di Trezzano Rosa, Basiano e Masate avevano emesso delle ordinanze chiedendo la rimozione del materiale sparso sui campi, ma l'azienda masatese produttrice del compost ritenuto non conferme, non ci sta. E invece di presentare un piano di pulizia e procedere agli interventi richiesti ha presentato ricorso davanti al Tribunale amministrativo. La lettera è arrivata per prima, nei giorni scorsi, al Comune di Trezzano Rosa mentre ieri, lunedì 20 luglio 2020 è stata recapitata a Masate. Sia nel ricorso contro l'ordinanza di Trezzano Rosa, sia in quella contro le ordinanze emesse da Basiano e da Masate i legali del ricorrente hanno sostenuto l'illegittimità delle ordinanze e l'eccesso di potere, chiedendo l'annullamento dei provvedimenti. Si arricchisce così di un nuovo capitolo la vicenda  iniziata l'autunno scorso quando in seguito a diverse segnalazioni circa la presenza anomala di residui plastici su alcuni terreni di Basiano e Masate era partita una serie di verifiche.

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter