Cronaca
Provvedimento,

Compost inquinato, campi sotto sequestro preventivo a Basiano, Masate e Inzago

Nei giorni scorsi la Polizia Locale ha delimitato le aree con nastro bianco e rosso e posizionato i cartelli di sequestro

Compost inquinato, campi sotto sequestro preventivo a Basiano, Masate e Inzago
Cronaca Trezzese, 18 Aprile 2020 ore 09:18

Compost inquinato sparso sui terreni agricoli. La Procura ha deciso il sequestro preventivo di diversi terreni nei tre Comuni della Martesana.

Compost inquinato sparso sui campi

Nei giorni scorsi la Polizia Locale di Basiano e Masate è stata impegnata a delimitare diversi campi con nastro bianco e rosso e a posizionare cartelli con la scritta: "Area sottoposta a sequestro preventivo ai sensi dell’articolo 321 CPP. E’ fatto divieto a chiunque di introdurvisi e manomettere i sigilli a pena di incorrere nelle sanzioni previste dal codice penale". Alla base del provvedimento della Procura lo spargimento sui campi di compost inquinato. Un fatto che era venuto alla luce nell'autunno dello scorso anno quando i terreni erano stati trovati disseminati di residui plastici. Subito dopo i sindaci di Basiano e Masate avevano emesso due ordinanze gemelle e successivamente era stato posto sotto sequestro cautelativo l'impianto masatese dove era stato prodotto il compost non conforme.

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL'EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC DA SABATO 18 APRILE

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter