Brugherio

Colto da malore in casa, chiama i soccorsi ma non arrivano in tempo

L'uomo, di 64 anni, viveva da solo non ha fatto nemmeno in tempo ad aprire la porta di casa. Sono dovuti così arrivare anche i carabinieri.

Colto da malore in casa, chiama i soccorsi ma non arrivano in tempo
Brugherio, 10 Maggio 2020 ore 10:38

E’ stato colto da un malore, probabilmente un arresto cardiaco un 64enne di Brugherio residente in via Manin. Ieri, sabato 8 maggio 2020, attorno alle 9 si è sentito male e ha chiamato lui stesso il 112.

Tragico epilogo

L’uomo viveva da solo e avvertendo quanto gli stava accadendo ha chiesto aiuto. Sul posto si sono precipitate autoambulanza e automedica. Ma siccome l’appartamento era chiuso sono accorsi anche Vigili del fuoco e carabinieri. E’ arrivata anche la madre del 64enne con un secondo mazzo di chiavi. Quando si è riusciti a far entrare i soccorritori nell’immobile era ormai purtroppo troppo tardi. L’uomo è probabilmente spirato pochi minuti dopo la sua disperata telefonata, tanto che non ha avuto nemmeno il tempo, appunto, di aprire la porta per agevolare i soccorsi.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia