Cologno. Assolto Zef Lleshi. Per il giudice non lanciò la moglie dalla finestra

Cologno. Assolto Zef Lleshi. Per il giudice non lanciò la moglie dalla finestra
05 Giugno 2017 ore 15:49

Non ci sono elementi per condannare Zef Lleshi, l’albanese di 34 anni (in Italia da quando ne aveva 15) che era accusato di aver lanciato la moglie, Silvana Hyseni, allora 30enne dalla finestra dell’appartamento situato al nono piano del condominio di via Einaudi 1, il 30 giugno 2013.

E così il giudice lunedì, dopo una brevissima camera di Consiglio, lo ha assolto perché il fatto non sussite.

Non si trattò dunque di un caso di omicidio.

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 10 giugno 2017.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia