tragedia

Coinvolta in un incidente sulla Paullese, muore dopo tre settimane di agonia

Giovanna Ripepi, 71enne di Settala, si è spenta al San Raffaele.

Coinvolta in un incidente sulla Paullese, muore dopo tre settimane di agonia
Martesana, 15 Agosto 2020 ore 10:03

Dopo tre settimane di agonia in ospedale si è arresa. Non ce l’ha fatta Giovanna Ripepi, 71enne di Settala, deceduta a seguito delle conseguenze di un terribile incidente avvenuto il 21 luglio 2020 sulla Paullese.

Scontro sulla Paullese, muore dopo tre settimane

La donna era stata coinvolta in una spaventosa carambola innescata da un 32enne di Lodi, di origine albanese e nella quale era stato coinvolto anche un 24enne senegalese, che invece è stato dimesso dal San Gerardo di Monza.

Il sinistro si era verificato all’altezza del cavalcavia della Paullese che incrocia la Teem. Secondo le ricostruzioni effettuate dalla Polizia Locale di Paullo l’auto condotta dal 32enne albanese ha centrato quella della settalese, finita sulla corsia opposta, sulla quale  sopraggiungeva la vettura del 24enne. Entrambe le vetture, a seguito dello scontro frontale, erano finite fuori strada ed era stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco per estrarre i conducenti.

Ripepi era stata portata d’urgenza al San Raffaele dove era stata prima ricoverata in Rianimazione e poi in Terapia intensiva, ma dopo tre settimane è deceduta.

Si aggrava, dunque, la posizione del 32enne che ha innescato la carambola. Prima era indagato per lesioni gravissime, ora l’accusa è omicidio stradale.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

 

 

 

 
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia