Cronaca
Carabinieri

Cocaina in tasca e a casa: arrestato informatico che "arrotonda" con la droga

E' stato controllato in strada a Brugherio, poi la perquisizione dell'appartamento: il pusher è stato spedito in carcere.

Cocaina in tasca e a casa: arrestato informatico che "arrotonda" con la droga
Cronaca Brugherio, 06 Maggio 2021 ore 11:36

Cocaina in tasca e a casa: arrestato informatico che "arrotonda" con la droga. E' stato controllato in strada a Brugherio, poi la perquisizione dell'appartamento: il pusher è stato spedito in carcere.

Arrestato informatico che "arrotonda" vendendo droga

I Carabinieri della Stazione di Brugherio lo hanno intercettato martedì 4 maggio 2021 mentre camminava in strada. Un volto noto, il suo. Da qui la decisione di sottoporlo a controllo. E dalle tasche del 36enne, italiano e residente nella stessa Brugherio, sono subito spuntati fuori 10 grammi di cocaina, divisi in cinque dosi, un bilancino di precisione e 275 euro in contanti. Poi è stata la volta della perquisizione domiciliare.

In casa spunta fuori altra cocaina

Dall'abitazione è infine spuntata fuori altra cocaina, per l'esattezza 15 grammi. Un rinvenimento che ha aggravato il quadro accusatorio nei confronti del 36enne. Ieri, mercoledì 5 maggio 2021, è stato processato per direttissima in Tribunale, a Monza. E per lui si sono aperte le porte del carcere del capoluogo brianzolo.