Cronaca

Clandestino, in tasca il foglio di via e 25 dosi di cocaina

Rocambolesco inseguimento per le strade di Fara Gera d'Adda ieri pomeriggio.

Clandestino, in tasca il foglio di via e 25 dosi di cocaina
Cronaca Gera, 01 Novembre 2018 ore 09:05

Nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri hanno arrestato a Fara Gera d’Adda un clandestino già colpito da un ordine di espulsione, dopo un inseguimento a dir poco rocambolesco.

Rocambolesco inseguimento per le vie di Fara

Stavano effettuando un controllo di routine i carabinieri ieri a Fara Gera d’Adda quando sono rimasti colpiti dalla manovra sospetta di un’auto guidata da uno straniero. L’uomo non si è fermato e i carabinieri hanno ingaggiato un inseguimento durato diversi minuti in pieno centro paese, rischiando persino di essere urtati dal veicolo in fuga.

Clandestino già espulso, spacciava cocaina

Dopo essere riusciti a bloccare il conducente, un 20enne marocchino, i carabinieri hanno trovato in un calzino di spugna ben 25 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 13 grammi. Il giovane non aveva i documenti ma, tramite il rilievo delle impronte digitali, i carabinieri sono riusciti comunque a identificarlo. Si tratta di un clandestino che già nel mese di aprile era stato colpito da un ordine di espulsione.

Arrestato

Informato il PM di turno, il magrebino è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a Pubblico Ufficiale e inosservanza dell’ordine di espulsione del Questore. Domani venerdì 2 novembre 2018, in Tribunale a Bergamo, si svolgerà quindi la relativa udienza di convalida per “direttissima”. Nel frattempo l’extracomunitario rimarrà ristretto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Treviglio

TORNA ALLA HOME

Seguici sui nostri canali