Una storia di Natale

Cittadini “adottano” clochard

Negli ultimi giorni decine di persone hanno aiutato il 64enne senza fissa dimora che vive in una roulotte in un parcheggio di via Generale Dalla Chiesa a Cassano D'Adda.

Cittadini “adottano” clochard
Cronaca Cassanese, 19 Dicembre 2020 ore 09:01

Il miracolo di Natale è accaduto anche quest’anno a Cassano. Una catena di solidarietà, iniziata sui social, ha portato molti abitanti dell’Adda-Martesana ad aiutare un senzatetto questuante di 64 anni che da qualche tempo vive in un caravan posteggiato in via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Cassanesi “adottano” clochard

La roulotte dove vive, regalatagli da un vapriese, staziona da circa un mese in un parcheggio pubblico, ha una ruota a terra, il tetto pieno di buchi e non ha alcun aggancio ad acqua, luce o gas. In questi anni ha girato i paesi e le città dell’Adda-Martesana e da qualche mese ha deciso di fare tappa a Cassano nel parcheggio di via Generale dalla Chiesa. Per tanti forse è una presenza invisibile, per altri molesta, dato che è stato segnalato alla Forza pubblica perché fa la questua fuori dai luoghi pubblici. Qualcuno invece ha visto soltanto una persona che aveva bisogno di aiuto. E così grazie ai social, decine di persone, provenienti anche da fuori città, hanno deciso di dargli una mano. C’è chi gli ha portato vestiti nuovi e pure una zuppa ancora calda. Un’altra gli ha persino promesso di invitarlo a casa sua per la cena della Vigilia. E’ una storia di Natale “Made in Cassano”.

L’articolo completo sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 19 dicembre 2020 e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità