La richiesta

Cinquanta firme per chiedere al Comune di Cassano d’Adda di abbattere un viale alberato

I residenti di via Cimbardi vorrebbero che l'Amministrazione sostituisse le querce trentennali con alberi di medio fusto dalle radici meno impattanti e dotate di foglie più piccole e maggiormente marcescenti.

Cinquanta firme per chiedere al Comune di Cassano d’Adda di abbattere un viale alberato
Cassanese, 01 Agosto 2020 ore 14:51

Esposto da via Cimbardi. Cinquanta residenti chiedono al Comune di Cassano d’Adda di abbattere il viale alberato che dalla Provinciale porta nel cuore di Groppello.

Esposto per abbattere un viale alberato a Groppello FOTO

Cinquanta firme chiedono l’abbattimento delle querce di via Cimbardi per sostituirle con alberi a medio fusto. Questo, in sintesi, il contenuto dell’esposto giunto in settimana in Municipio e firmato dai residenti che abitano lungo la strada che dalla Provinciale porta a Groppello. I firmatari chiedono al Comune di mettere alberi di medio fusto idonei per i viali («di lentissima crescita, con foglie piccole di facile raccolta e marcimento»), l’immediata pulizia dei marciapiedi e delle aiuole, asportando i rami e le foglie residue cadute durante l’ultimo nubifragio, dando ordine anche ai dipendenti di Cem ambiente (il Consorzio che si occupa della gestione dei rifiuti urbani) di spazzare strada, marciapiedi e aiuole con l’ausilio di soffiatori.

3 foto Sfoglia la gallery

l’articolo completo sul prossimo numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 1 agosto 2020 e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia