Cronaca

Chiude ultima banca e Sant'Agata è sempre più... povera

Dal 13 ottobre abbassa la serranda la filiale dell'unico istituto di credito rimasto

Chiude ultima banca e Sant'Agata è sempre più... povera
Cronaca 04 Ottobre 2017 ore 11:47

Chiude ultima banca di Sant'Agata a Cassina de' Pecchi e tra i residenti si scatena la protesta. I servizi sono sempre di meno.  Qualcuno sta organizzando persino una petizione.

Chiude ultima banca di Sant'Agata lasciando i residenti senza servizi

In frazione esiste ancora una filiale di un istituto di credito. Ma ora, con la razionalizzazione degli sportelli, anche questo è destinato a sparire. Una decisione che ha fatto infuriare i residenti.

Senza banca, frazione sempre più... povera

A sollevare la questione è stato Fabio Varisco, consigliere comunale ed esponente della Lega Nord: "La filiale chiuderà il 13 ottobre creando disagio ai residenti, soprattutto anziani, che hanno l'abitudine ancora di recarsi agli sportelli e avere un contatto umano con i dipendenti". La frazione si impoverisce di servizi.

Sarà tolto anche il bancomat

Il problema riguarderà però anche i più giovani che avevano comodità a prelevare denaro allo sportello Atm con la tessera bancomat, appena usciti di casa: "Toglieranno anche quello infatti - ha proseguito Varisco - Sarà un disagio per tutti"

Organizzata una petizione

Alla notizia c'è chi ha deciso di organizzare una petizione, che probabilmente sarà portata avanti nei prossimi giorni. I residenti si lamentano dell'impoverimento della frazione. Anche le case, con sempre meno servizi, perdono di valore.

 

Seguici sui nostri canali